Da adesso anche a Menfi si può tornare a votare. Nasce infatti il Movimento 5 Stelle, un’idea innovativa di politica, senza gerarchie, senza capi, senza prime donne.
Solo cittadini, che non hanno come scopo la carriera politica, ma il servizio alla città.

Fino ad’oggi abbiamo visto l’avvicendarsi di partiti e liste civiche, fatti sempre dagli stessi politici, ognuno dei quali ha promesso alla città soluzioni a problemi che egli stesso ha creato, o è stato complice nel crearli. Personaggi spesso ambigui politicamente, che hanno tirato a campare fino ad oggi con slogan del tipo “cambiamo Menfi”, “diamo forza alle nostre idee”, salvo poi, raggiunto il potere, salvaguardarsi la propria carriera politica, incentivando il voto di scambio, i ricatti, mescolando le carte delle alleanze, un po’ a destra, un po’ a sinistra, un po’ insieme, in un’ammucchiata politica che non ha quasi mai pensato alla nostra città, ma soltanto ai propri interessi. E, in quei rari casi in cui la collettività è stata da loro presa in considerazione, hanno rivelato un’incompetenza senza precedenti, dovuta ad una matrice culturale vecchia, anacronistica, tutt’altro che al passo con i tempi.

Ecco perchè a Menfi, così come in tutta la regione e in tutta Italia , c’è bisogno di persone, di cittadini, che si riapproprino della politica. C’è bisogno di gente che faccia politica non come mestiere, non per fare carriera, ma per fare un servizio civile alla collettività, di durata temporanea, in modo da lasciare spazio a tutti coloro che vogliono spendersi per migliorare la nostra città, la nostra regione, la nostra nazione.

Il Movimento 5 Stelle (M5S) permette tutto ciò perchè è a favore dell’eliminazione del finanziamento ai partiti (e ha rifiutato i rimborsi elettorali che gli spettavano per legge), e propone di limitare ad un massimo di due legislature il mandato elettorale dei politici, a tutti i livelli, consiglieri, sindaci, parlamentari regionali e nazionali. Perchè se si tolgono i soldi e la carriera dalla politica, questa diventa solo passione ed impegno per la collettività. E solo così si raggiungono i traguardi prefissati.
Togliendo i soldi dalla politica si disincentiva il politico a stare attaccato alla poltrona. Togliendo la carriera si disincentiva il malcostume del clientelismo, e si spazzano via anche i ricatti fra politici, spesso causa principale dell’immobilismo che attanaglia le amministrazioni. Spesso infatti, pur essendo gli amministratori delle persone per bene, non possono operare come meglio credono perchè bloccati addirittura da militanti del proprio partito. E’ un esempio la questione dell’acqua pubblica a Menfi, per la quale il sindaco ha dovuto lottare contro il suo stesso partito, il PDL, che in parlamento ne votava la privatizzazione. Risultato: il sindaco è uscito dal PDL, e a Menfi si è perso tempo prezioso, perchè, seppure l’argomento “acqua pubblica” ha una rilevanza fondamentale, le diatribe interne al PDL hanno di fatto bloccato l’impegno del sindaco a questa sola questione, ed è finita che a Menfi, in 4 anni, si è parlato solo di acqua, e di poco altro. Inoltre, in un contesto partitico del genere, i militanti sono costretti a girovagare fra un partito e l’altro, non trovando mai una giusta collocazione per i motivi che abbiamo spiegato. Ma allora a cosa serve stare dentro un partito?!
Ecco perchè il Movimento 5 Stelle non è un partito, non vuole esserlo e non lo sarà mai. Perchè le logiche interne dei partiti, le diatribe che in essi inevitabilmente si innescano, i ricatti fatti al vertice, le prime donne, i capi, sono anch’essi cause di immobilismo, e non si fermano certo di fronte ad una brava persona, che, seppur tale, sopperisce di fronte a tali logiche, e finisce per non poter seguire le idee che ha per la città.

Il Movimento 5 Stelle inoltre bandisce i condannati e gli indagati dalla politica: perchè chi è un fuori-legge non può fare le leggi. Nel parlamento italiano ci sono più di 80 parlamentari indagati, alcuni dei quali anche condannati in via definitiva (qui la lista dei condannati in via definitiva).

Per concludere, il Movimento 5 Stelle è un’idea di politica nuova senza precedenti. Perchè è fatta dai cittadini, per i cittadini. Perchè è concepito per abbattere quella barriera finora invalicabile che i partiti politici hanno costruito fra i cittadini e le istituzioni. Con il M5S questa barriera viene immediatamente abbattutta, e i cittadini e le istuzioni diventano la stessa cosa, senza intermediari, senza barrirere. Come dovrebbe essere in un paese civile e democratico.

By Menfi 5 Stelle, 17/07/2012 Condividi su Twitter Condividi su Facebook Commenta (0)

Articoli recenti:

Commenta:

Se è la prima volta che commenti un post su Menfi5Stelle.it, quando cliccherai sul pulsante “posta come” ti verrà chiesta un’iscrizione semplice e gratuita, che potrai effettuare utilizzando uno dei tuoi account Facebook, Twitter, Google o Yahoo. I commenti sono liberi, senza moderazione da parte degli amministratori del sito, a condizione che chi scrive sia bene identificabile con nome, cognome e possibilmente una foto di riconoscimento ( leggi Termini e Condizioni di Utilizzo ).
Menfi 5 Stelle è anche qui. Seguici!
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Guarda le nostre foto su Flickr Guarda i nostri video su YouTube Contattaci via Email
L'attività politica del M5S
Informati, Divulga, Partecipa
PROPONI LE TUE IDEE PER MENFI
Prendi parte al gruppo di lavoro "PROponi il tuo PROgramma" insieme ad altri attivisti menfitani
ISCRIVITI AL MEETUP REGIONALE
Eventi, discussioni, proposte: entra a far parte della grande squadra del M5S Sicilia
SCRIVI CON NOI LE LEGGI ALL'ARS
Unisciti ai nostri portavoce all'Assemblea Regionale e a centinaia di attivisti siciliani per portare avanti le nostre proposte in regione
ISCRIVITI AL MOVIMENTO 5 STELLE NAZIONALE
Condividi le tue idee con i 500mila iscritti del MoVimento, scegli i candidati alle elezioni, proponi la tua candidatura
SCRIVI CON NOI LE LEGGI IN PARLAMENTO
Con il "Sistema Operativo M5S" puoi confrontarti con migliaia di cittadini per scrivere le leggi da presentare in Parlamento
GUARDA LA RUBRICA "5 GIORNI A 5 STELLE"
Rimani aggiornato sull'attività settimanale del M5S in Parlamento guardando il nostro TG online. Condividi i video sui tuoi social.
Video in Evidenza
  • comizio 26 5 2013 2 parte

  • Intervento in aula di Stefano Zito seduta del 9 Giugno 2015

  • Alfonso Bonafede (M5S) Otto e mezzo - Integrale

  • #RedditodiCittadinanza, l'Istat conferma la proposta del MoVimento 5 Stelle

I link importanti
Archivio

Consulta l'archivio dei nostri articoli:

  • Articoli del 2016 (7)
  • Articoli del 2015 (17)
  • Articoli del 2014 (35)
  • Articoli del 2013 (107)
  • Articoli del 2012 (32)
  •