Una riunione dai toni molto accesi si è tenuta questa sera al Circolo Nautico di Porto Palo alla presenza della giunta comunale al completo. Il Sindaco, Marilena Mauceri ha tentato in maniera maldestra di fugare ogni forma di responsabilità personale e della sua Amministrazione, ma i fatti dicono altro.

Lo scorso 20 Giugno, Il tribunale di Sciacca, accogliendo una richiesta della procura della Repubblica, ha disposto il sequestro della banchina di ponente di Porto Palo di Menfi e le relative 101 imbarcazioni ormeggiate. Diversi proprietari hanno invano sollecitato un intervento dell’Ass. Ludovico Viviani, impegnato a seguire i lavori della festa di Inycon, sostenendo di non avere alcuna competenza sull’area demaniale. La totale assenza di alcuna rappresentanza dell’amministrazione ha creato un malcontento generale a cui l’intera giunta, nella riunione di questa sera ha tentato maldestramente di porre rimedio presentandosi al completo per dimostrare la loro vicinanza ai 101 cittadini oggetto del provvedimento di sequestro. La Sindaca ha cercato invano di tranquillizzare gli animi attraverso delle manifestazioni di solidarietà ma di fatto negando alcuna responsabilità personale e della sua giunta. In una prima fase, pur essendo in evidente difficoltà, il tentativo stava avendo successo, essendo presenti tra il pubblico diversi simpatizzanti della maggioranza che con i loro applausi spesso inopportuni e immotivati, accompagnavano l’intervento retorico e privo di contenuti della Sindaca Mauceri. Il clima è irreversibilmente degenerato a seguito dell’intervento dell’ex candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Ignazio Perricone, che, unica voce fuori dal coro ha puntato i riflettori sul vero motivo della partecipazione della Maggioranza all’incontro: Salvare a tutti i costi la faccia!

Malgrado Perricone fosse stato invitato a presenziare alla riunione da diversi cittadini, alcuni soggetti del pubblico hanno pesantemente attaccato la sua persona con reiterati inviti a tacere, fino ad un vero e proprio insulto personale da parte di un assessore che per cavalleria eviteremo di nominare ma che molti dei partecipanti hanno sentito.

Con la situazione ormai fuori controllo, nel vano tentativo di placare gli animi, la sindaca e il consigliere Moschitta hanno promesso di adoperarsi per fare quello che avrebbero dovuto fare da mesi e che ha portato irrimediabilmente al sequestro delle 101 imbarcazioni: Avviare una procedura per la concessione demaniale e individuare i relativi gestori. Se l’amministrazione avesse infatti avviato questa procedura mesi addietro, oggi non avremmo avuto il sequestro. Purtroppo, malgrado nessuno della maggioranza abbia voluto ammetterlo, paventando addirittura una rapida risoluzione del problema in due, tre settimane, la stagione per tutti coloro che possiedono un’imbarcazione attraccata al porto di Porto Palo è ormai compromessa. Ci auguriamo che l’Amministrazione sia in grado di smentirci, e in quel caso saremo lieti di riconoscerlo, ma riteniamo francamente impossibile una soluzione al problema in tempi così ristretti. Va aggiunto che i titolari del procedimento di sequestro potranno, attraverso i loro legali, avviare la procedura di dissequestro ma che allo stato attuale delle cose, non potranno riposizionare le imbarcazioni nella zona portuale.

 

By menfi5stelle, 24/06/2019 Condividi su Twitter Condividi su Facebook Commenta (0)

Articoli recenti:

Commenta:

Se è la prima volta che commenti un post su Menfi5Stelle.it, quando cliccherai sul pulsante “posta come” ti verrà chiesta un’iscrizione semplice e gratuita, che potrai effettuare utilizzando uno dei tuoi account Facebook, Twitter, Google o Yahoo. I commenti sono liberi, senza moderazione da parte degli amministratori del sito, a condizione che chi scrive sia bene identificabile con nome, cognome e possibilmente una foto di riconoscimento ( leggi Termini e Condizioni di Utilizzo ).
Menfi 5 Stelle è anche qui. Seguici!
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Guarda le nostre foto su Flickr Guarda i nostri video su YouTube Contattaci via Email
L'attività politica del M5S
Informati, Divulga, Partecipa
PROPONI LE TUE IDEE PER MENFI
Prendi parte al gruppo di lavoro "PROponi il tuo PROgramma" insieme ad altri attivisti menfitani
ISCRIVITI AL MEETUP REGIONALE
Eventi, discussioni, proposte: entra a far parte della grande squadra del M5S Sicilia
SCRIVI CON NOI LE LEGGI ALL'ARS
Unisciti ai nostri portavoce all'Assemblea Regionale e a centinaia di attivisti siciliani per portare avanti le nostre proposte in regione
ISCRIVITI AL MOVIMENTO 5 STELLE NAZIONALE
Condividi le tue idee con i 500mila iscritti del MoVimento, scegli i candidati alle elezioni, proponi la tua candidatura
SCRIVI CON NOI LE LEGGI IN PARLAMENTO
Con il "Sistema Operativo M5S" puoi confrontarti con migliaia di cittadini per scrivere le leggi da presentare in Parlamento
GUARDA LA RUBRICA "5 GIORNI A 5 STELLE"
Rimani aggiornato sull'attività settimanale del M5S in Parlamento guardando il nostro TG online. Condividi i video sui tuoi social.
Video in Evidenza
  • comizio 26 5 2013 2 parte

  • Intervento in aula di Stefano Zito seduta del 9 Giugno 2015

  • Alfonso Bonafede (M5S) Otto e mezzo - Integrale

  • #RedditodiCittadinanza, l'Istat conferma la proposta del MoVimento 5 Stelle

I link importanti
Archivio

Consulta l'archivio dei nostri articoli:

  • Articoli del 2019 (10)
  • Articoli del 2018 (2)
  • Articoli del 2016 (7)
  • Articoli del 2015 (17)
  • Articoli del 2014 (35)
  • Articoli del 2013 (107)
  • Articoli del 2012 (32)
  •