Ieri la procura di Caltagirone ha ordinato il sequestro dell’impianto satellitare Usa “Muos” nella riserva di Niscemi (Caltanissetta). Il provvedimento fa seguito alla decisione del Tar di Palermo che aveva accolto i ricorsi dei No-Muos contro la prosecuzione dei lavori di realizzazione dell’impianto di Tlc nella base statunitense e costituisce una importante vittoria del MoVimento 5 Stelle.

Da sempre ci battiamo infatti per la smilitarizzazione della Sicilia e riteniamo la decisione assunta dalla Procura un atto doveroso. Nonostante si sia vinta una prima battaglia con i cittadini siculi, resteremo tuttavia vigili di fronte agli sviluppi del caso. In particolare, il sequestro dell’impianto Muos è stato disposto per violazione del vincolo paesaggistico di inedificabilità assoluta presente in una riserva naturale, al quale sono sottoposte anche le costruzioni di carattere militare.

Nei giorni scorsi proprio una delegazione di parlamentari M5S guidata da deputato Gianluca Rizzo si era recata a Niscemi per appurare lo stato dei lavori, a seguito della sentenza giunta dal Tar. Una visita, quella dei 5 Stelle, giunta in vista della manifestazione nazionale di protesta fissata per il 4 aprile. I parlamentari sono intervenuti per verificare lo stato di avanzamento dei lavori su invito dei comitati “No Muos” che invece hanno sempre denunciato la prosecuzione dell’attività lavorativa al sistema satellitare Muos. Lo stesso Rizzo ha confermato la propria opposizione all’impianto di telecomunicazioni ad altissima frequenza tenendo a precisare che “dal punto di vista ambientalistico il sistema satellitare americano Muos ha un impatto devastante sul territorio siculo e contribuisce a rendere la Sicilia un’area fortemente militarizzata”.
I parlamentari del M5S hanno poi ringraziato il comitato delle “Mamme No Muos per la loro presenza all’esterno della struttura“. Rizzo ha ribadito che M5S continuerà a battersi “per la chiusura di una struttura che riteniamo del tutto illegittima e dannosa per i cittadini siciliani”.

La Sicilia non è un bersaglio!

By menfi5stelle, 02/04/2015 Condividi su Twitter Condividi su Facebook Commenta (0)

Articoli recenti:

Commenta:

Se è la prima volta che commenti un post su Menfi5Stelle.it, quando cliccherai sul pulsante “posta come” ti verrà chiesta un’iscrizione semplice e gratuita, che potrai effettuare utilizzando uno dei tuoi account Facebook, Twitter, Google o Yahoo. I commenti sono liberi, senza moderazione da parte degli amministratori del sito, a condizione che chi scrive sia bene identificabile con nome, cognome e possibilmente una foto di riconoscimento ( leggi Termini e Condizioni di Utilizzo ).
Menfi 5 Stelle è anche qui. Seguici!
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Guarda le nostre foto su Flickr Guarda i nostri video su YouTube Contattaci via Email
L'attività politica del M5S
Informati, Divulga, Partecipa
PROPONI LE TUE IDEE PER MENFI
Prendi parte al gruppo di lavoro "PROponi il tuo PROgramma" insieme ad altri attivisti menfitani
ISCRIVITI AL MEETUP REGIONALE
Eventi, discussioni, proposte: entra a far parte della grande squadra del M5S Sicilia
SCRIVI CON NOI LE LEGGI ALL'ARS
Unisciti ai nostri portavoce all'Assemblea Regionale e a centinaia di attivisti siciliani per portare avanti le nostre proposte in regione
ISCRIVITI AL MOVIMENTO 5 STELLE NAZIONALE
Condividi le tue idee con i 500mila iscritti del MoVimento, scegli i candidati alle elezioni, proponi la tua candidatura
SCRIVI CON NOI LE LEGGI IN PARLAMENTO
Con il "Sistema Operativo M5S" puoi confrontarti con migliaia di cittadini per scrivere le leggi da presentare in Parlamento
GUARDA LA RUBRICA "5 GIORNI A 5 STELLE"
Rimani aggiornato sull'attività settimanale del M5S in Parlamento guardando il nostro TG online. Condividi i video sui tuoi social.
Video in Evidenza
  • comizio 26 5 2013 2 parte

  • Intervento in aula di Stefano Zito seduta del 9 Giugno 2015

  • Alfonso Bonafede (M5S) Otto e mezzo - Integrale

  • #RedditodiCittadinanza, l'Istat conferma la proposta del MoVimento 5 Stelle

I link importanti
Archivio

Consulta l'archivio dei nostri articoli:

  • Articoli del 2020 (1)
  • Articoli del 2019 (10)
  • Articoli del 2018 (2)
  • Articoli del 2016 (7)
  • Articoli del 2015 (17)
  • Articoli del 2014 (35)
  • Articoli del 2013 (107)
  • Articoli del 2012 (32)
  •