PD e PDL vogliono modificare l’art.138 della Costituzione, che attualmente stabilisce le modalità con cui essa può essere cambiata.

Art. 138: “Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione.
Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata, se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.
Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.

Modificando tale articolo, i partiti vogliono semplificare l’iter istituzionale delle modifiche alla Costituzione, per motervi mettere mano e stravolgerla come era negli obiettivi della loggia P2.

Attualmente la nostra Costituzione garantisce il ruolo centrale del parlamento (mentre i partiti vorrebbero che tale ruolo fosse in mano al governo), e assicura ampi termini per il confronto e un giusto coinvolgimento di opposizione e cittadini (mentre i partiti vogliono fare il contrario).

La TV e la stampa non ne parlano, ma ciò che sta accadendo in Parlamento è un vero e proprio attentato alla “Costituzione più bella del mondo”, come spesso amano definirla gli stessi politici che adesso stanno tentando di porre le basi per un suo futuro stravolgimento.

I portavoce del M5S in Parlamento stanno portando avanti ogni tipo di battaglia in difesa della Costituzione, come il “Costruzionionismo” di fine luglio, quando si sono barricati per 56 ore consecutive dentro il Parlamento per fare slittare di un mese la discussione sulla modifica dell’art. 138, o come le proteste sul tetto di Montecitorio per sensibilizzare la stampa e l’opinione pubblica. Ma il numero esiguo di parlamentari del M5S e le poche armi istituzionali a disposizione possono valere poco se non c’è un coinvolgimento attivo dei cittadini.
Per questo chiediamo a tutti coloro che hanno a cuore la nostra costituzione di indignarsi, di informare i parenti, gli amici, i colleghi di lavoro su quanto sta accadendo in Parlamento. E chiediamo di partecipare ai numerosi banchetti informativi in difesa dell’art.138 che saranno organizzati nei prossimi giorni in tutte le piazze e i mercati di tutti i comuni italiani.
Vi chiediamo inoltre di firmare la petizione online del Fatto Quotidiano (unico giornale che parla della questione), collegandovi a questo link.

La Costituzione è dei cittadini. Dobbiamo difenderla.

By Menfi 5 Stelle, 09/09/2013 Condividi su Twitter Condividi su Facebook Commenta (0)

Articoli recenti:

Commenta:

Se è la prima volta che commenti un post su Menfi5Stelle.it, quando cliccherai sul pulsante “posta come” ti verrà chiesta un’iscrizione semplice e gratuita, che potrai effettuare utilizzando uno dei tuoi account Facebook, Twitter, Google o Yahoo. I commenti sono liberi, senza moderazione da parte degli amministratori del sito, a condizione che chi scrive sia bene identificabile con nome, cognome e possibilmente una foto di riconoscimento ( leggi Termini e Condizioni di Utilizzo ).
Menfi 5 Stelle è anche qui. Seguici!
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Guarda le nostre foto su Flickr Guarda i nostri video su YouTube Contattaci via Email
L'attività politica del M5S
Informati, Divulga, Partecipa
PROPONI LE TUE IDEE PER MENFI
Prendi parte al gruppo di lavoro "PROponi il tuo PROgramma" insieme ad altri attivisti menfitani
ISCRIVITI AL MEETUP REGIONALE
Eventi, discussioni, proposte: entra a far parte della grande squadra del M5S Sicilia
SCRIVI CON NOI LE LEGGI ALL'ARS
Unisciti ai nostri portavoce all'Assemblea Regionale e a centinaia di attivisti siciliani per portare avanti le nostre proposte in regione
ISCRIVITI AL MOVIMENTO 5 STELLE NAZIONALE
Condividi le tue idee con i 500mila iscritti del MoVimento, scegli i candidati alle elezioni, proponi la tua candidatura
SCRIVI CON NOI LE LEGGI IN PARLAMENTO
Con il "Sistema Operativo M5S" puoi confrontarti con migliaia di cittadini per scrivere le leggi da presentare in Parlamento
GUARDA LA RUBRICA "5 GIORNI A 5 STELLE"
Rimani aggiornato sull'attività settimanale del M5S in Parlamento guardando il nostro TG online. Condividi i video sui tuoi social.
Video in Evidenza
  • comizio 26 5 2013 2 parte

  • Intervento in aula di Stefano Zito seduta del 9 Giugno 2015

  • Alfonso Bonafede (M5S) Otto e mezzo - Integrale

  • #RedditodiCittadinanza, l'Istat conferma la proposta del MoVimento 5 Stelle

I link importanti
Archivio

Consulta l'archivio dei nostri articoli:

  • Articoli del 2016 (7)
  • Articoli del 2015 (17)
  • Articoli del 2014 (35)
  • Articoli del 2013 (107)
  • Articoli del 2012 (32)
  •